Tursi – visita guidata

10,00

La nostra visita comincia dal quartiere arabo “Rabatana” situato su un colle a circa 300 m.l.m. che domina la parte terminale del fiume Sinni. Caratteristica è la chiesa collegiata di Santa Maria Maggiore risale al XXI secolo al suo interno si trova un trittico di pregevole fattura di scuola giottesca ed un presepe in pietra risalente al 1400 ad opera della scuola dello scultore Altobello Persio.

La città di Tursi è ricca di chiese, nel rione di San Michele Arcangelo, troviamo la prima Cattedrale dell’antica diocesi di Tursi situata nell’omonimo rione, risale al X secolo. Ancora immersi tra i vicoli del centro storico si arriva alla chiesa dedicata a San Filippo Neri, ottimo esempio di architettura barocca risalente agli anni sessanta del 1600. San Filippo Neri è anche il patrono della città.

A chiudere il centro storico c’è la Cattedrale dedicata all’Annunziata, costruita a cavallo tra il 1500 e il 1600 dove segna la fine del centro storico e l’inizio della parte nuova del paese, con la piazza dedicata alla Madonna Maria SS. Regina di Anglona.

Visitare Tursi con il suo centro storico è come fare un viaggio nel tempo dall’Alto Medioevo con la Rabatana sino ai giorni nostri. Un luogo pieno di storia, di uomini, conquiste, battaglie.

Tursi, una città che vi farà vivere passeggiando fra i vicoli mille anni di storia.


Categoria


Condividi
Descrizione

il costo del biglietto (di 10,00€) è da intendersi a persona

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tursi – visita guidata”